Torna alla Home Page
Logo di Paolo Falcon
Clicca sopra per ingrandirlo!
Clicca sopra
per ingrandirlo!
"
VeniceInVideo, i premi
in "Il Gazzettino di Venezia", n. 123, 26 maggio 2004, p. XX.

VENEZIA. "VeniceInVideo", il primo videoconcorso interamente dedicato a Venezia. Una cittÓ vista dai giovani e riproposta tra realtÓ e finzione grazie all'obiettivo della telecamera, per raccontare una cittÓ lontana dalle solite visioni stereotipate. "Leggende metropolitane" (foto) Ŕ il film vincitore della rassegna cinematografica dedicata ai cortometraggi, documentari, videoclip, video e web art, realizzata da Cinit Cineforum Italiano, Shylock - Centro universitario teatrale di Venezia, e che vede il patrocinio di ACIF Alliance Franšaise.
Il giornalista veneziano Riccardo Petito, accompagnato dalla piccola Elettra Furlan sul palco del centro teatrale universitario di Ca' Foscari, che trova sede alla FacoltÓ di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, ha consegnato ieri il primo premio della giuria al padovano Cristian Zanin che insieme a Silvia Scarabello per "il gioco di competizione tra fumetto e realtÓ", in cui prevale l'idea di una Venezia colorata e ironica invasa da personaggi provenienti dal mondo dei fumetti, giocattoli e cartoons televisivi, come l'Uomo Ragno, Barbie e Mazinga Z. E, l'immagine del cappio che chiude "Leggende metropolitane" e che cerca invano di catturare dei piccioni, sta a significare che qualcuno, a Venezia, ancora "resiste". La giuria composta da esperti e appassionati del mondo della celluloide - Carlo Montanaro, Andrea Curcione, Alessandro Cuk, Patrizia Vacchino, Annalisa Bruni - ha assegnato altri tre riconoscimenti: "Gran premio della giuria" a "Non ti fermare" del trentenne veneziano Giovanni Porpora; "Premio Alliance Franšaise" a "Life, death, miracle in Venice" di David Canale, Gaia Dolcetta, Mark Sonego e Benedetta Terzi; il "Premio Fuori Concorso" a "VeRniceInVideo" di Giovanni Burati. La serata Ŕ stata presentata dall'attore veneziano Fabrizio Urbani premiato da Gabriele Salvatores e Diego Abatantuono al concorso "Cortissimo". Si Ŕ dichiarato soddisfatto dell'iniziativa, alla sua prima edizione, anche Riccardo Petito che auspica che VeniceInVideo diventi un punto di riferimento annuale nel calendario delle manifestazioni del centro storico.